libera

Vorrei prendermi una vacanza da questa vita. Per un po', una quindicina di giorni. Addormentarmi e svegliarmi bruco o filo d'erba. Vedere il mondo da un'altra prospettiva, affrontare l'esistenza secondo altri parametri d'importanza. Granello di sabbia. Nuvola. Gatto d'appartamento. Inseguire urgenze che da qui possono sembrare banali, certo, ma essere anche libera da qualcosa che possiamo concepire solo noi razzaccia umana: l'ipocrisia.
Libera. Solo per un po'.





10 commenti:

  1. io è una vita che lo dico che era meglio nascer cinghiale..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinghiale. Ummm, nn ci avevo mai pensato. Quando faccio il gioco del 'Se fossi' con i miei studenti dico sempre 'koala': se fossi un animale, sarei un koala. Che poi... nn l'ho neanche mai visto dal vivo. Forse, incosciamente, voglio partire per un lungo viaggio.

      Elimina
  2. "E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona..."
    http://www.youtube.com/watch?v=YaSyownfHus

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, è farla funzionare che è dura. [Grazie per il Gaber... è uno di quelli che ti fan sentire orgogliosi di farne parte. Della razzaccia umana, intendo]

      Elimina
  3. P.s. e finalmente ce l'hanno fatta a mettere anche qui su blogspot il 'rispondi' ai commenti! Ecco perchè l'ondata di maltempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, coraggio: ancora un giorno e poi febbraio finisce.

      Elimina
  4. perchè hai scelto proprio l'ipocrisia?Olga

    RispondiElimina
  5. Perchè ci ho praticamente fatto un frontale poco tempo fa e mi sono fatta male. Son troppo poco figlia di puttana, Olga. Troppo poco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Je compris petit coeur, allora SPUTTANA!(però fai anche un calcolo "costi-benefici")

      Elimina